Come togliere trucco permanente

Come togliere trucco permanente : ultimamente, una delle problematiche maggiori che sta emergendo nel campo del trucco permanente, è quella della rimozione dei pigmenti, ovvero le pigmentazioni che vengono introdotte.

Skinial nuovo metodo per rimuovere tatuaggi

Il sistema del laser però presenta diversi svantaggi: come ad esempio il dolore, anche se temporaneo,  ma soprattutto antiestetiche cicatrici e colorazione cutanea, ciò dovuto al fatto che sfrutta il principio della frammentazione dell’inchiostro sotto la pelle.

Fortunatamente, la ricerca nel campo delle tecniche rimozione tatuaggi però va avanti e i risultati si percepiscono. Difatti esiste una novità assoluta, riconosciuta da un brevetto depositato in Svizzera e recentemente adottato in Italia, che permette la rimozione tatuaggi senza laser.

L’azienda si chiama Skinial (un primo studio per la rimozione tatuaggi risale a Torino) ed è già abbastanza rinomata fra i professionisti del settore, grazie alla frequente partecipazione alle fiere dell’estetica più rilevanti nel nostro Paese.

Con questa nuova tecnica per eliminare i tatuaggi di Skinial, il colore abbandona il corpo in maniera naturale.

E’ possibile eliminare tatuaggi di ogni colore e dimensione, senza che perviene il cosiddetto “effetto fantasma”, cioè il brutto alone sulla pelle.

Il metodo Skinial, consiste nell’utilizzare la stessa macchina adoperata per effettuare il tatuaggio (vale a dire un apparecchio per la micropigmentazione) immettendo alla profondità di circa un millimetro un liquido naturale che comprende una certa quantità di acido lattico: quest’ultima sostanza entra in contatto con il pigmento colorato introdotto precedentemente nel derma e lo fa uscire dalla cellula che lo incapsulava.

Così facendo, il corpo reagisce rigettando il pigmento in superficie: ne viene fuori una crosta che poi secca e cade, lasciando la zona trattata totalmente senza  pigmenti.

Come togliere trucco permanente

Come togliere trucco permanente
Come togliere trucco permanente

Di solito, l’eliminazione viene richiesta poiché il trucco permanente eseguito non è più gradito dopo un certo periodo di tempo, o perché il cliente non è soddisfatto del risultato finale ottenuto.

Il problema della rimozione dei tatuaggi o del trucco permanente, è estremamente presente e la soluzione è l’uso del laser per il tatuaggio, diversa è la soluzione per il trucco permanente.

Eliminare  il trucco permanente

Abrasioni e peeling

E’ fattibile rimuovere efficacemente il trucco permanente. Tra le diverse tecniche di rimozione ricordiamo: differenti tipologie di laser, dermoabrasione, peeling forti con acido tricloroacetico, ablazione con raggi infrarossi etc…

Laser

Il sistema più idoneo per asportare i tatuaggi è il laser. Quest’ultimo opera nella stragrande maggioranza dei casi, toglie in modo completo il tatuaggio senza lasciare alcuna cicatrice.

Per avere buone chance, le variabili vincolanti da studiare sono: il tipo di pigmento utilizzato, la reattività personale dell’individuo da trattare e il tipo di carnagione, poiché si dice che le pelli più chiare reagiscono meglio al trattamento.

Sono richieste più sedute, per questo motivo è una metodica costosa nell’ordine delle migliaia di euro.

Correzione

un metodo molto efficace è quello di fare una correzione di un trucco permanente già esistente, il risultato è ottimale e si ottiene schiarendo la parte (o tutto il tatuaggio) e poi ridisegnarlo.

Il risultato è ottimo ma bisogna rivolgersi a dermopigmentisti esperti in correzioni

Il passare del tempo

ci vorrà del tempo, dopo un anno il colore comincerà a sbiadirsi, ma con un pò di pazienza il colore sparirà del tutto.

 

About Mauro Madonna

Mauro Madonna è un grande esperto nel posizionare i siti web sui motori di ricerca,questa tecnica è chiamata SEO. Collabora con molti professionisti di Trucco permanente e tatuaggio. Vuoi aumentare le tue vendite nel trucco permanente? Chiamami 3398993565

5 comments

  1. Salve.
    Io anni è da anni che ho una tricopigmentazione sul cuoio capelluto, a causa dei miei pochi capelli.
    Tuttavia, con il passare del tempo ho accettato l’idea di essere calvo, e di conseguenza “fingere” di avere dei capelli ora non mi interessa più.
    Quindi ho iniziato un po’ ad informarmi circa la rimozione laser, e ho visto che potrebbe, per l’appunto, lasciare quell’innaturale “effetto fantasma”, oltre alle spiacevoli tempistiche correlate all’arrossamento in testa, e che mi spingerebbero a non uscire di casa senza dare nell’occhio per un tempo molto lungo cosa che, da studente e lavoratore, è impossibile.
    Il metodo Skinial sommenzionato, è efficace per le tricopigmentazioni permanenti, effettuate da un tricopigmentista certificato con pigmenti appositi?
    Dal punto di vista delle tempistiche, di che termini si parla?
    Sono necessarie molteplici sedute?
    Il pigmento viene eliminato completamente, lasciando la cute rosea come prima di un tatuaggio?

    • Ciao Paolo, la prima cosa da fare è capire che tipo di Tricopigmentazione ti è stata applicata, se è stata effettuata la Tricopigmentazione permanente con pigmenti da tatuaggio artistico è necessaria la rimozione laser.
      Purtroppo solo il centro laser a cui ti rivolgerai potrà dirti quale sarà il risultato dopo la rimozione, non possiamo noi sapere se la tua aspettativa coinciderà con il risultato.
      Grazie comunque aver condiviso la tua esperienza di rimozione laser

  2. Lo scorso anno ho effettuato il trucco permanente occhi eilaner . Il risultato non mi piace perché diverso da occhio a occhio. Per uniformarlo la dottoressa ha ingrandito la linea e quello che ora ho sugli occhi è qualcosa che agli angoli é troppo marcato, non in linea con il mio modo di truccarmi. Ma ciò che più mi angoscia é il forte dolore che provo costantemente sugli occhi e la pelle che tira molto forte tutt’intorno. Come posso cancellare la coda del tatuaggio? Si può fare veramente qualcosa o vado a rovinare di più la pelle in modo permanente? Asportarlo del tutto quali conseguenze può comportare sulla pelle degli occhi che ora mi tirano molto. Tornerò mai a non avere questo dolore e fastidio sopra gli occhi? Grazie per i vostri consigli. Abito a Formia ma pur di risolvere questo problema sono disposta a spostarmi per affidarmi a professionisti dal serio risultato. Ancora grazie.

    • Salve Tonia, ci dispiace per l’accaduto…
      Che lei sappia, sono stati usati pigmenti bioriassorbibili o da tatuaggio?Se riesce a farcelo sapere sapremo indirizzarla verso il migliore operatore in Italia

    • ciao tonia alla fini hai trovato un professionista per rimuovere il tatoo?. vorrei toglierlo anch’io

Rispondi a Tonia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *