Come funziona il trucco permanente

Come funziona il trucco permanente :  è una tecnica per evitare di truccarsi continuamente ogni giorno. Sono molte le donne che si orientano a questo esempio di tecnica, con  risultati molto più che soddisfacenti, di fatto negli ultimi anni il trucco permanente sta raggiungendo una rilevante notorietà.

Come funziona il trucco permanente

Il trucco permamente può rientrare nella categoria della del tatuaggio, poiché vi è un lavoro artificiale che viene sviluppato sul viso di una donna o di un uomo.

Non è esclusiva al mondo femminile, perché vi sono anche alcuni uomini che hanno aabbracciato con successo questa tecnica per capelli e sopracciglia.

La parola “permanente”, può ingannare perché fa pensare che può trattarsi di una tipologia di trucco che permane per sempre, ma in realtà col passare del tempo, tende a sbiadire e a scomparire.

Il funzionamento è semplice, come un tatuaggio, ma viene fatto con una macchinetta ed aghi diversi  per inoculare il pigmento meno in profondità, nel primo strato dell’epidermide.

Pigmenti riassorbibili: altra cosa importante è il colore/inchiostro che è riassorbibile dal corpo umano in circa 2 anni (ma almeno ogni anno va ritoccato)

Come fare il trucco permanente

Il trucco permanente è una tecnica di micropigmentazione nella pelle (similare a dei tatuaggi) con il quale si va a ridefinire diverse parti del volto in modo permanente.

Gli interventi più comuni di trucco permanente, riguardano la zona degli occhi, le sopracciglia e le labbra che possono così essere corrette nei presumibili difetti oppure solamente enfatizzate.

Tuttavia durante gli anni vanno fatte delle modifiche, ridefinizioni di contorni, linee e colori per conservare il “tatuaggio” intenso e brillante nei colori.

Da ricordare che una volta realizzato, il trucco permanente rimane, ed eliminare ciò che si è disegnato è molto difficile, bisogna intervenire con un trattamento di correzione.

Perchè fare il trucco permanente

Come funziona il trucco permanente
Come funziona il trucco permanente

Il trucco permanente è la soluzione adatta a coloro, che per necessità di lavoro o unicamente per se stessa, desidera sempre un trucco perfetto, ma non ha il tempo necessario per conseguirlo tutti i giorni.

E’ una tecnica estetica che se attuata da un professionista , permette di ottenere ottimi esiti.

I pigmenti devono essere scelti e studiati in modo da fondersi con i naturali colori delle labbra, degli occhi o sopracciglia.

L’ obiettivo di questa tecnica deve essere è quello di dare gradimento ed armonia, senza modificare e peggiorare le linee, le caratteristiche oppure le colorazioni naturali del volto.

Per questa ragione, qualunque elemento del trucco permanente viene valutato con massima attenzione, determinando le caratteristiche del viso e della pelle.

Il numero di sedute indispensabili per ottenere il risultato desiderato cambia in base l’area da trattare, in ogni modo, deve passare comunque un mese fra la prima e le successive sedute. Vi sono fattori soggettivi ed ambientali che hanno efficacia sulla tenuta, come:

  • Il tipo di pelle: una pelle grassa tende a contenere meno il pigmento, così come la pelle molto secca, che si desquama facilmente, eliminando dunque il colore velocemente;
  • alcuni trattamenti cosmetici: esfoliazioni o pulizie del viso, che fanno sbiadire prima il colore;
  • l’attività sportiva: soprattutto la pratica del nuoto, poiché a contatto spesso col cloro avrà una durata minore nel tempo, oppure chi suda parecchio o chi frequenta saune o bagni turchi;
  • esposizione al sole o alle lampade: il pigmento artificiale segue anche i cambiamenti del resto della pelle, e questi fattori, tendono a scurire il pigmento introdotto nella pelle.
Come funziona il trucco permanente
Vota il post

About Mauro Madonna

Mauro Madonna è un grande esperto nel posizionare i siti web sui motori di ricerca,questa tecnica è chiamata SEO. Collabora con molti professionisti di Trucco permanente e tatuaggio. Vuoi aumentare le tue vendite nel trucco permanente? Chiamami 3398993565

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *